English Flag icon

cosa puoi fare tu

Altre forme di sostegno

banner altre forme di sostegno

Le polizze assicurative sulla vita

Le polizze vita non rientrano nell’asse ereditario, per cui il beneficiario può essere liberamente scelto dal contraente. Il beneficiario (o i beneficiari) possono essere scelti al momento della stipula del contratto oppure successivamente tramite richiesta scritta alla compagnia assicurativa; i beneficiari possono essere scelti anche con una apposita dichiarazione inserita nel testamento. Il contraente ha la facoltà di variare in qualsiasi momento il beneficiario, purché la richiesta alla compagnia assicuratrice sia fatta per scritto.

TFR

Un lavoratore dipendente in assenza di coniuge, figli e parenti entro il terzo grado può indicare nel testamento di devolvere all’AIL l’importo spettante a titolo indennità di Trattamento di Fine Rapporto.

TRUST ONLUS

Il Trust è uno dei più importanti istituti del sistema giuridico inglese, che si sta diffondendo anche in Italia ed è stato riconosciuto nel nostro ordinamento a seguito della Convenzione dell’Aia del 1992 sia a livello legislativo che fiscale.
Il Trust permette ad un soggetto di vincolare o destinare determinati beni al raggiungimento di uno scopo in questo caso filantropico, ovvero ad esempio tutelare i soggetti più deboli e realizzare scopi solidali.    
Ecco un esempio pratico di tale utilizzo:

Luca ha istituito un trust che consiste nel destinare per un periodo di 5 anni i canoni di locazione del suo bene immobile  sito ….. in …..  al finanziamento della costruzione di un reparto del Centro di Ematologia dell’Ospedale di ……..

È necessario rivolgersi ad un Notaio per chiedere opportune informazioni sulle modalità di costituzione del TRUST.

DONAZIONE IMMOBILIARE

Un soggetto può decidere di sostenere le finalità dell’AIL con la donazione di un bene immobile ad esempio un’abitazione, un negozio oppure un terreno che può essere libero oppure affittato. Tale donazione è un atto di liberalità a titolo gratuito e se è a favore delle ONLUS, come nel caso di AIL, è esente da qualsiasi imposta.

DONAZIONE MOBILIARE

Un soggetto può contribuire all’AIL con la donazione, anche in vita,  dei cosiddetti beni mobili ad esempio: quadri, gioielli, titoli, ecc.

Con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato